NewsSport&Disabilità

Un inizio 2016 con i fiocchi per il basket in carrozzina a Torino


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

HB Torino Uicep e PMT Torino, le due squadre piemontesi impegnate nel Campionato Italiano di Serie B di basket in carrozzina, stanno superando le aspettative iniziali di un tranquillo campionato di metà classifica e stanno creando più di un grattacapo alle squadre di vertice.

Dopo un 2015 all’insegna degli alti e bassi, il nuovo anno è iniziato con i migliori auspici: due vittorie che hanno permesso di avvicinare la zona playoff e di agganciare l’Icaro Brescia al secondo posto, con una quota di 6 punti in 5 gare disputate. Il primo posto, a quota 10 punti, è sempre occupato dalla Generali Genova.

L’impresa del weekend è stata, senza ombra di dubbio, quella dell’HB, vincente proprio contro Brescia. Il match si è disputato, in via del tutto eccezionale, alla Palestra Natta di Rivoli per mantenere vivo l’interesse per il basket in carrozzina in un’area rimasta orfana della propria squadra, la Conte Verde. Nonostante il tentativo di rimonta finale da parte degli ospiti, la formazione guidata da coach Andrea Rocca ha sempre mantenuto il controllo della situazione, raggiungendo un picco di 16 punti di vantaggio all’inizio dell’ultimo quarto di gioco. Migliori realizzatori, ancora una volta, i fratelli Abdelhalim (fresco di esordio con la Nazionale Italiana) e Driss Saaid.

Nella serata di sabato, presso il PalaMoncrivello di Torino, la PMT ha avuto la meglio sul fanalino di coda Seregno imponendosi per 49-35: dopo le difficoltà incontrate nel primo quarto, terminato con il punteggio di 10-12, i torinesi hanno reagito, dominando la seconda frazione con un parziale di 16-3. Anche in questo caso, a far la differenza sono stati i soliti noti, che rispondono al nome di Gianluca Da Lio e Fabio Piscitello (autori, rispettivamente di 16 e 15 punti).

Nel prossimo turno, in programma sabato 24 gennaio, l’appuntamento più duro spetterà alla PMT, impegnata nella proibitiva trasferta di Genova, mentre l’HB ospiterà Seregno.

Post precedente

La sede Rai del Piemonte dedica un'intera settimana allo sport paralimpico

Prossimo post

Scuola e disabilità, l'Italia è all'avanguardia, perché il Miur vuole cambiare?

The Author

Marco Berton

Marco Berton