News

Una carrozzina per svolgere attività agricole

Si chiama “Libera” ed è una sorta di carrozzina a trazione elettrica, attrezzata per potersi spostare e accedere ai campi coltivati e consentire a persone con disabilità motoria di svolgere in totale autonomia attività agricole, come il monitoraggio delle colture, la partecipazione attiva alle operazioni di raccolta, controllo e coordinamento tecnico-logistico. Realizzato dal CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria), il progetto si è avvalso anche della collaborazione, tra gli altri, della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap).

Si chiama Libera ed è una sorta di carrozzina a trazione elettrica, attrezzata per potersi spostare e accedere ai campi coltivati e svolgere attività agricole, come il monitoraggio delle colture, la partecipazione attiva alle operazioni di raccolta, controllo e coordinamento tecnico-logistico. In sostanza, si tratta di un veicolo monoposto semovente a trazione elettrica, caratterizzato da uno specifico telaio aperto anteriormente, per facilitare appunto l’accesso al posto di guida dell’operatore con disabilità in totale autonomia.

Continua a leggere su Superando.it

Data: 06/02/2017

Post precedente

Arriva il cerotto che cura ansia e stress

Prossimo post

"The disabled life", la vita a fumetti di due ragazze disabili

The Author

redazione

redazione