News

Una rete di sostegno per le persone con grave disabilità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.volonwrite.org/home/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sono ancora aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master di Primo Livello promosso a Milano dal Centro Clinico NEMO (NeuroMuscular Omnicentre), in collaborazione con l’Università locale e l’Azienda Ospedaliera Niguarda, voluto allo scopo di aiutare a sviluppare le competenze necessarie ad accompagnare le persone con gravi disabilità e le loro famiglie nei percorsi di cura, facilitando il passaggio da un contesto ospedaliero a quello domiciliare e una migliore integrazione anche in ambito territoriale.

È aperta ai laureati in Medicina e Chirurgia, Infermieristica e Infermieristica Pediatrica, Fisioterapia, Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, Logopedia, Terapia Occupazionale e Servizi Sociali, la nuova edizione del Master di Primo Livello, centrato sul tema della Presa in carico di persone con grave disabilità, promosso anche quest’anno dal Centro Clinico NEMO (NeuroMuscular Omnicentre) di Milano, in collaborazione con l’Università e l’Azienda Ospedaliera Niguarda del capoluogo lombardo.

Durante il corso – che si ispira al Nurse Coach, figura professionale molto presente nel mondo sanitario statunitense, il cui obiettivo è quello di aiutare, educare e formare le persone che si prendono cura di una persona ammalata, per permettere loro di acquisire maggiori competenze e abilità nel campo dell’assistenza sanitaria – verranno in particolare approfonditi gli aspetti clinici, assistenziali e organizzativi riguardanti la disabilità, con l’intento di focalizzare l’attenzione sulla persona, creando attorno ad essa una vera e propria rete di sostegno, durante tutto il percorso di cura e assistenza.
L’obiettivo finale è sostanzialmente quello di aiutare a sviluppare le competenze per accompagnare le persone malate e le loro famiglie nel percorso di cura, facilitando in tal modo il passaggio dalla fase di presa in carico altamente specialistica, che avviene nel contesto ospedaliero, a quella domiciliare territoriale, in un rapporto di reciproca interazione.

I vari moduli del Master di cui si parla nella presente nota comprenderanno lezioni di didattica frontale, laboratori e un tirocinio formativo presso una struttura accreditata di Milano. L’iscrizione (a numero chiuso), dovrà pervenire entro il 1° febbraio prossimo, mentre le lezioni si svolgeranno presso l’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda (Piazza Ospedale Maggiore, 3, Milano), dal 9 marzo di quest’anno all’8 marzo del 2017. Per ulteriori informazioni e approfondimenti: masterdisabilita@unimi.it.

Data: 28/01/2016

Fonte: Superando.it

Post precedente

Trasporto disabili, i taxisti perdono ricorso contro il volontariato

Prossimo post

Delega assistenziale, il Governo esclude dal riordino le prestazioni legate alla disabilità

The Author

redazione

redazione