Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

INDELEBILE

Ho stretto forte quel cuscino
per anni, ogni sera
lacrime inconfondibili.

Il mio pianto,
intensità e disperazione
per un qualcosa morto per sempre.

Eppure, quando qualcosa muore
ci si accorge presto che da scegliere
c’è cosa far nascere dentro…

Non ho mai voluto che fosse il rancore.

LE PAROLE, SE COMPRESE PER LA LORO IMPORTANZA, POSSONO MOLTO…

Mi chiamo Beatrice Condorelli e sono laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche. Ho iniziato a scrivere all’età di otto anni, accorgendomi di quanto questa attività fosse per me preziosa risorsa, collegamento tra l’osservazione delle cose ed i molti miei pensieri.

Nel 2007 ho vinto un premio di eloquenza, intensa emozione che ricordo con gioia. La comunicazione è per me esigenza, instancabile ricerca; così, dopo varie vicissitudini e con ancora il fervido desiderio, nel 2017 ho ideato una pagina Facebook ed un account Instagram intitolati: “Beatrice Condorelli – Tra limiti e possibilità”: fotografie, pensieri scritti e video attraverso i quali esprimermi.

Innegabile un vissuto impegnativo, dato dalla Paralisi Cerebrale Infantile. Credo nel difficile percorso di accettazione di quello che siamo, ma soprattutto nel suo essere opportunità vera per comprendere la bellezza e l’importanza della nostra unicità. Ho ideato così un progetto educativo di conoscenza e consapevolezza corporea che propongo in varie realtà, collaborando inoltre per alcuni progetti/iniziative culturali del territorio.

È un piacere entrare a far parte di Volonwrite, per il costante impegno verso tematiche importanti ma soprattutto per quel messaggio di non arresa, vitale e bellissimo. A cadenza quindicinale, “Venerdi (in)versi” sarà il nostro appuntamento di poesia!

 

Categories: News

Comments are closed.