News

VIVERE LA DISABILITA’: “FIORI DI SPARTA” INCONTRA MASSIMILIANO VERGA

Giovedì 19 maggio “Fiori di Sparta” aprirà le porte della propria sede (a Tirano, all’ingresso della vecchia Cartiera) a Massimiliano Verga, docente universitario di Milano, che con grandissima disponibilità e simpatia ha subito accettato l’invito che l’associazione gli ha rivolto.

Zigulì e Un gettone di Libertà – hanno rivelato gli organizzatori dell’incontro – sono i libri che ci hanno incuriosito e motivato nella nostra scelta di contattarne l’autore con la richiesta di condividere, a partire da essi, la propria esperienza di genitore di un ragazzo disabile, in una Tirano in cui per numerose famiglie la disabilità è un fattore concreto”.

La serata avrà inizio alle 20:30 con la presentazione dei due testi e si concluderà con un rinfresco.

“L’impronta che vogliamo dare all’intervento del nostro ospite – aggiungono i responsabili del progetto – è quella di una chiacchierata, di uno scambio di idee, di vissuti, di riflessioni. Non vuole essere una conferenza, in cui c’è chi domanda e chi risponde. Chiunque deve sentirsi libero di partecipare ed intervenire.”

La partecipazione è completamente gratuita.

Fonte: intornotirano.it

(s.c./m.m.)

Post precedente

Spesa online a domicilio per disabili e anziani: ecco chi vi offre il servizio gratis o a prezzo agevolato

Prossimo post

Usa, il cuore nuovo di Rick. Con la sua storia anche i trapianti diventano social

The Author

Simone Croce

Simone Croce

Mi chiamo Simone, sono nato nel 1990 e mi definiscono il cuore sportivo del gruppo: non c’è disciplina sportiva – olimpica e paralimpica – di cui non abbia notizia in merito a punteggi, giocatori, livelli in classifica.

Nell’ultimo anno, mi sono lanciato in una nuova avventura di speaker radiofonico e conduttore di video interviste scoprendo un lato di me ironico e socievole.

Sulla redazione di articoli ancora ci sto lavorando… non a caso il mio soprannome è quello di “uomo sintesi”….. ce la farò (e ce la faranno i miei colleghi Volonwrite!) a cavarmi più di due righe?