Brevi sulla disabilità

.In sedia a rotelle fra deserti e ghiacciai: viaggi da sogno contro le barriere

Sui ghiacciai dell’Islanda, nei paesaggi semidesertici della Tanzania, sulle spiagge di Cuba e nei templi dell’India. Viaggi da sogno, fino a luoghi estremi, fatti tutti con la sedia a rotelle. Perché quando ci sono l’amore e una gran voglia di esplorare, gli ostacoli contano poco o nulla. Lo dimostra la storia di Irene Moschi e Lorenzo Pellegrini, 27 e 30 anni, entrambi fiorentini, lei educatrice specializzata nel linguaggio dei segni, lui atleta delle Volpi Rosse Menarini, coppia nella vita e grandi appassionati di viaggi.

Continua a leggere su : lanazione.it

Brevi sulla disabiltà

PocketVision, così Honor aiuta i non vedenti tramite un’app

Durante l’evento di IFA 2019 appena conclusosi, Honor ha presentato Pocket Vision, la nuova app per aiutare chi soffre di disturbi alla vista.

Durante l’evento di IFA 2019 appena conclusosi, non solo hardware, ma anche software a sostegno dei non vedenti.

Continua a leggere su: macitynet.it

 

La tecnologia a servizio della disabilità con l’Assistente di Google

Google e il Centro Clinico NeMO lanciano una call per progetti tecnologici innovativi che utilizzino la tecnologia di Google Assistant per semplificare la vita delle  persone con malattie neuromuscolari

La tecnologia ci facilita la vita in più e più contesti. La sua applicazione in svariati ambiti, peraltro, può rivelarsi di grande supporto alle persone con disabilità o con limitazioni fisiche e non solo. Pensiamo, ad esempio, alle sue svariate applicazioni e declinazioni nel campo della riabilitazione, della mobilità, come pure del tempo libero.

Continua a leggere su: disabili.com

 

Pregi e difetti della realtà in cui viviamo: disabilità e diversità – 300 secondi

Continua l’appuntamento con “300 secondi”, il nuovo format di approfondimento di TVCITY, tutti i giorni in onda sul canale 113 del digitale terrestre. In studio la psicologa Alfonsina Longobardi, per discutere di disabilità e di accoglienza delle diversità.

Continua a leggere su: tvcity.it

Brevi sulla disabilità 23/05/2019

TORINO: TO-HANDBIKE, BIKE SHARING DEDICATO AI DISABILI

A Torino, inizierà la sperimentazione del primo servizio “To-HandBike” di noleggio di handbike, biciclette sulle quali la pedalata avviene sfruttando la forza delle braccia, anziché delle gambe. È promossa da dall’Associazione italiana paralisi spastica (Aips onlus) e Bicincittà, prima iniziativa del genere in Italia.

Continua a leggere su: nobarrier.it

 

Rispetto per l’ambiente e diritto all’accessibilita’ devono marciare insieme

Favorire l’accessibilità all’ambiente naturale e ai sentieri di montagna rappresenta un obbligo normativo ineludibile: per questo la Federazione lombarda LEDHA e Legambiente Lombardia hanno chiesto alla propria Regione che di fronte ad ogni opposizione strumentale, venga realizzato in Val di Mello quel progetto volto a migliorare l’accessibilità di un sentiero già esistente, ribadendo in tal modo il proprio impegno a salvaguardare l’ambiente naturale, senza che questo divenga motivo di esclusione delle persone con disabilità.

Continua leggere su : superando.it

 

 

Brevi sulla disabilità – 22 giugno 2018

Arriva l’Osteria: il catering gestito da ragazzi disabili

“È un’attività che punta sul saper fare e il saper essere”, spiega Palmieri: “Nelle sue caratteristiche è assimilabile allo svolgimento di un vero e proprio lavoro. Mette al centro, dunque, la consapevolezza delle proprie capacità, del poter essere utili agli altri svolgendo un servizio.”

Continua a leggere: Newsrimini.it

 

“Il nostro biscottificio nato per fare esprimere ai ragazzi disabili la loro energia. Il nostro obiettivo? La qualità”

è nato Frolla, un biscottificio artigianale a Castelfidardo (Ancona) i cui protagonisti, pasticcieri e artigiani sono proprio i ragazzi disabili. “Sì, abbiamo trasformato un momento di crisi in un’opportunità”, raccontano.

Continua a leggere: Ilfattoquotidiano.it

 

Vigili del Fuoco: esercitazione Pordenone-Oristano per disabili

I comandi provinciali dei Vigili del fuoco di Pordenone e Oristano hanno recentemente svolto delle esercitazioni e un corso sperimentale per il soccorso in acqua a persone con disabilità.

Continua a leggere: Cagliaripad.it

Brevi sulla disabilità – 21 giugno 2018

“Non ho le braccia, ma sono ballerina: tutti hanno limiti, sta a noi trasformarli in risorsa”

Scrive, dipinge, lavora al computer e danza: Simona Atzori ha una vita frenetica e ricca di soddisfazioni nonostante un particolare che non ha mai frenato l’entusiasmo e la sua gioia di vivere ovvero l’assenza delle braccia.

Continua a leggere: Ilsussidiario.it

 

Hugbike, l’Aipd di Campobasso presenta il primo tandem che favorisce autonomia e integrazione

«Un bicicletta che può essere utilizzata da tutti – ha spiegato – sia da persone con disabilità motorie, o affette da sindrome di down, ma anche da chi non sa andare in bicicletta. Lo scopo primario è quello dell’integrazione e dare a tutti una maggiore autonomia»

Continua a leggere: Primopianomolise.it

 

Accessibilità web e mobile, le regole in Europa e in Italia

Da anni il parlamento e il consiglio europeo lavorano per migliorare l’accessibilità del web e dei servizi digitali. Ci sono due direttive, che l’Italia dovrà recepire. L’ultimo tassello è l’aggiornamento delle regole tecniche compiuto da W3C

Continua a leggere: Agendadigitale.eu

Brevi sulla disabilità – 18 giugno 2018

OrangoGo, il motore di ricerca per le attività sportive

La startupper torinese Giulia Pettinau ha dato vita a OrangoGo, la piattaforma italiana che permette di cercare le attività sportive della propria zona.

Continua a leggere: Retroonline.it

 

Di barriere sociali si può ridere, la disabilità spiegata (con ironia) da chi ce l’ha

Raccontare la disabilità non è mai facile, ma realizzare uno spot che in pochi secondi riesca a sensibilizzare il pubblico sul tema lo è ancora di più. Eppure è questo il caso di Non è la solita pubblicità progresso, il nuovo cortometraggio di Parent Project onlus.

Continua a leggere: lapresse.it

 

Se serve, perché non trasformare un ospedale nel set di “Guerre Stellari”?

Thomas ha 15 anni e un ritardo cognitivo dai tratti autistici. Ha ormai da molto tempo un tremendo mal di denti, ma della sedia del dentista non vuole assolutamente saperne. Scoperta la sua passione per la saga di “Guerre Stellari”, l’équipe di Odontoiatria dell’Ospedale di Piove di Sacco (Padova) lo convince a farsi curare, “trasformando” l’Ospedale in un’astronave.

Continua a leggere: Superando.it

Brevi sulla disabilità – 15 Giugno 2018

È Vincenzo Zoccano il sottosegretario al ministero delle disabilità

La sua nomina è fra quelle che completa la squadra di governo del presidente del Consiglio Conte. Affiancherà il ministro Lorenzo Fontana al nuovo dicastero per la famiglia e le disabilità. A Zoccano, non vedente e presidente del Forum italiano sulle disabilità, i complimenti dell’Uici e l’augurio di buon lavoro dal mondo delle associazioni.

Continua a leggere: www.superabile.it

Fabrizio, dalla disabilità a Stayfood,
la piazza online del made in Italy

Un incidente in moto gli ha procurato una grave disabilità e costretto ad anni di sofferenze. Fabrizio Tata, palermitano di 31 anni, ne aveva solo 20 all’epoca del tragico evento ma non si è fatto abbattere e ha inventato Stayfood, la piattaforma online dedicata alle eccellenze dell’agroalimentare made in Italy. «Il cibo motore della vita» è il motto della sua iniziativa che già a due anni dal suo avvio conta circa 10.000 utenti. Una bella iniziativa che nasce da un momento di grande dolore e dalla voglia di riscatto.

Continua a leggere: www.ilmattino.it

 

Brevi sulla disabilità – 14 giugno 2018

«È tutto diverso», arte e disabilità si uniscono in un one-day-festival

Al via la seconda edizione di ETD #ètuttodiverso, evento che intende valorizzare la diversità attraverso la sperimentazione artistica. Un progetto ambizioso, per sensibilizzare giovani e adulti alla conoscenza di una condizione di vita differente. A Milano, il 10 giugno

Continua a leggere: Vanityfair.it

 

Con il portiere elettronico giù le barriere nel gioco del calcio

Grazie a El.Go. – l’Electronic Goalkeeper sviluppato dal dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa – i ragazzi con disabilità motoria possono indossare la maglia n. 1 e giocare a calcio con i loro compagni.

Continua a leggere: Unipi.it

 

Rome Inclusive Fashion Night: alta moda & disabilità

La disabilità come pari opportunità. Tutto questo è Rome Inclusive Fashion Night, una serata ad alto tasso di glamour che vedrà sulla passerella modelle disabili indossare abiti di alta moda. Un evento benefico, tutto il ricavato verrà devoluto alla ricerca sulle lesioni spinali.

Continua a leggere: Sfilate.it

 

Apre a Genova il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica per sclerosi multipla

Dalla collaborazione tra Policlicnico S. Martino, Università di Genova, AISM e la sua Fondazione, nasce un’eccellenza unica in Italia. «Nell’anno del cinquantenario con questo nuovo Centro guardiamo al futuro», dice Mario Alberto Battaglia

Continua a leggere: Aism.it

Brevi sulla disablità – 29 maggio 2018

Garage94 e SmartEd, immagini e profumi per fare breccia nel silenzio: due app contro l’autismo

Da anni impegnate nello sviluppo di tecnologie per l’apprendimento e la comunicazione, sono napoletane le startup che hanno sviluppato tra le soluzioni più efficaci per aiutare la qualità della vita delle persone con autismo e dei loro familiari. Si tratta di Garage94 e di SmartEd, due startup emerse dal gruppo di ricerca del Nac, il Laboratorio di Intelligenza Artificiale della Federico II.

Continua a leggere: Ildenaro.it

 

Barga diventa la capitale delle gare di Mountain Bike

Un campionato regionale per CO, disciplina olimpica del cross country che vedrà impegnate tutte le categorie, comprese quelle amatoriali, ma anche le squadre disabili intellettuali ID e l’SC Garfagnana.

Continua a leggere: Iltirreno.gelocal.it

 

Conferenza stampa: la FIB compie 120 anni

“Stiamo rilanciando una Federazione che non è la cenerentola dello sport italiano, ma ha una grande dignità ed una storia di quasi diecimila anni” ha dichiarato il presidente De sanctis.

Continua a leggere: Federbocce.it

Brevi sulla disabilità – 17 maggio 2018

BENE LA SOSPENSIONE DI QUEL PIANO REGIONALE DELLA CRONICITÀ

«Siamo contenti – dichiara Giancarlo D’Errico dell’ANFFAS Piemonte – che sia stato sospeso il Piano della Cronicità del Piemonte, perché sarebbe stato deleterio per le persone con disabilità e per le loro famiglie, scaricando in gran parte su queste ultime – già in situazione di progressivo impoverimento a causa della crisi – la gestione organizzativa ed economica delle cosiddette “persone fragili”. Al tempo stesso, però, chiediamo di avviare un tavolo di concertazione sul tema, che permetta di concordare linee guida e modalità di intervento, prima di arrivare al provvedimento definitivo».

Continua a leggere su Superando

MASTER UNIVERSITARIO PER ASSISTENTI ALLA COMUNICAZIONE

L’Università di Modena e Reggio Emilia attiva un Master Universitario in modalità telematica di primo livello in “Formazione per l’assistente alla comunicazione e per l’autonomia personale degli alunni con disabilità sensoriale”. La figura professionale dell’assistente alla comunicazione e per l’autonomia personale è prevista dall’art. 13 comma 3 della Legge 104/92 che ribadisce l’obbligo “per gli enti locali di fornire l’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici e sensoriali”.

Continua a leggere su Superabile

SCLEROSI MULTIPLA E SPORT: SI PUÒ, SENZA ESCLUSIONI

A volte basta poco per eliminare i pregiudizi. Come alcuni che riguardano la sclerosi multipla. Perché anche con le condizioni che derivano si può essere grandi atleti o comunque praticare sport. Si potrebbero portare centinaia di esempi, non solo nel mondo paralimpico. Sara Morganti, una delle migliori nel mondo nell’equitazione, e Nadia Fario, azzurra di tiro a segno, hanno partecipato alla Paralimpiade di Rio. Sara ha scoperto di avere la SM quando aveva 19 anni: “Montavo da quando ne avevo 13. Provai a smettere, ma la situazione mica migliorava. E ho ripreso”. Nadia aveva già superato i 40 quando le è stata diagnosticata.

Continua a leggere su Invisibili Corriere

USA: “SEDIA A ROTELLE NON SIGNIFICA TRISTEZZA”. CAMPAGNA SOCIAL ALL’INSEGNA DEL SORRISO DOPO LA BATTUTA INFELICE DI UNA STAR TV

“Non c’è niente di più triste di una persona attraente su una sedia a rotelle”. Queste (infelici) parole le ha scritte su Twitter Ken Jennings, un nome che ai più in Italia forse non dirà nulla, ma che negli Usa è molto noto: Jennings ha vinto 74 puntate del quiz televisivo Jeopardy!, portandosi a casa la bella somma di oltre 3 milioni di euro nel 2014, e sempre in quella data lo stesso Jennings ha scritto quelle parole che hanno continuato a navigare in rete, fino ad arrivare (alcuni giorni fa) davanti agli occhi di Annie Segarra, youtuber americana e attivista alla quale, proprio nel 2014 è stata diagnosticata la sindrome di Ehlers-Danlos (EDS), una malattia rara e degenerativa, che colpisce il tessuto connettivo.

Continua a leggere su Repubblica

XBOX, ALLO STUDIO UN CONTROLLER PER I DISABILI?

Microsoft starebbe lavorando ad uno speciale controller per la sua Xbox Oneespressamente dedicato ai disabili. Questo speciale controller disporrebbe di due pad sovradimensionati per facilitarne l’utilizzo anche a chi ha problemi di movimento con le mani. Pad che dovrebbero essre programmabili per meglio adattarsi alle varie situazioni d’uso. Non mancherebbero anche il classico pulsante Xbox ed una serie di ulteriori pulsanti. L’immagine di quello che potrebbe essere questo speciale controller è stata condivisa dal noto leaker WalkingCat.

Continua a leggere su Webnews