DISABILITY FILM FESTIVAL – I PARTNER

+ CULTURA ACCESSIBILE

Si adopera per abbattere il “muro culturale” che ancora oggi rende poco inclusiva la cultura nel suo complesso. L’associazione + Cultura Accessibile propone quindi corsi, eventi, informazione, sensibilizzazione, diffusione di modalità innovative di inclusione sociale e culturale. + Cultura Accessibile rivendica il ruolo inclusivo della cultura, rendendola accessibili i prodotti cinematografici e non solo, a diversi livelli.

AIAS TORINO

L’Associazione Italiana Assistenza Spastici è un’associazione italiana storica (è nata nel 1954) ed è presente su 18 regioni italiane, con 95 sezioni. Nasce e lavora per tutelare e promuovere il diritto delle persone disabili alla riabilitazione, alla salute, all’educazione, all’istruzione, al lavoro e all’integrazione sociale. La sede di Torino offre attività di consulenza, supporto alle famiglie, e orientamento scolastico.

APIC TORINO

L’Associazione Portatori Impianto Cocleare nasce a Torino nel 1998, e si rivolge alle persone sorde sottoposte ad intervento per impianto cocleare presso il Servizio di Audiologia e Foniatria dell’Ospedale Molinette. L’APIC opera per sensibilizzare la comunità e diffondere iniziative che miglioriano la qualità della vita degli utilizzatori dell’impianto cocleare e la partecipazione attiva e paritaria alla vita della comunità. È presente inoltre uno sportello d’ascolto presso l’Ospedale Molinette.

ATELIER HERITAGE

Atelier Héritage è un laboratorio permanente per bambini e ragazzi (6/13 anni), dedicato ai beni culturali. Si trova in via Baltea 3 . Le attività si articolano su fasi diverse di conoscenza del patrimonio culturale: quella materiale, attraverso visite guidate, passeggiate di quartiere e percorsi urbani, quella immateriale (attraverso la didattica all’interno dell’atelier, e quella virtuale, attraverso l’interazione con supporti informatici, attrezzi innovativi per esperire il patrimonio. Per saperne di più: http://atelierheritage.it/

ASSOCIAZIONE CONTATTO

Lavora per i bambini con disabilità sensoriali e le loro famiglie. Propone attività laboratoriali e multisensoriali inclusive, e si occupa di tiflodidattica e tiflologia. Nel laboratorio, in Corso Unione Sovietica 220/D a Torino, all’interno del progetto Colorandia, si progettano e costruiscono libri tattili, e si effettua servizio di prestito libri per studenti ciechi e ipovedenti di tutti i livelli scolastici.  http://www.associazione-contatto.org/

ENS TORINO

ENS: L’ente Nazionale Sordi è stato costituito nel 1932, quando le persone sorde non avevano nessun diritto sul piano giuridico e sociale. Attualmente l’ENS, dopo i numerosi passi avanti fatti in termini di inclusione e riconoscimenti, lavora continuamente per la piena integrazione delle persone sorde nella società, la promozione della loro autonomia e la loro piena realizzazione. La sezione torinese offre consulenze, supporto e formazione.

ASSOCIAZIONE FORME IN BILICO APS

Dal 2017 Associazione culturale di promozione sociale  – per una circolazione di idee tra i mondi dell’educazione, dell’arte, della scuola e della terapia – formata dal sodalizio fra professionisti provenienti dai diversi ambiti abbracciati e da differenti nazioni,  quale sviluppo e consolidamento di collaborazioni pluriennali. Promuove e tutela le produzioni artistiche di autori operanti fuori, o a margine, del sistema ufficiale dell’arte: autodidatti, eccentrici, visionari, persone con disabilità e in situazione di fragilità psichica e sociale e non. Organizza e cura mostre, attività educative for all, corsi, seminari e convegni dedicati a ricerche sulla creatività, in particolare quella che nasce nei margini con produzione di relativo materiale di documentazione al fine di costruire un effettivo confronto e dialogo con le realtà artistico – culturali riconosciute. Sollecita e sostiene processi di inclusione sociale di persone con difficoltà – (disabilità, disagio psichico e disagio giovanile e non) – favorendo scambi con altre realtà sociali e culturali – italiane e straniere.

LA CITTÀ DEL SOLE

Libreria indipendente torinese, sita in Via Luigi Cibrario 46. Punto di riferimento culturale per la nostra città, oltre ai libri e a un supporto all’acquisto professionale, offre momenti di incontro con scrittori, reading e firmacopie. La ri-trovate alla pagina Facebook https://www.facebook.com/librelacittadelsole.

AMNC

Associazione museo nazionale del cinema: AMNC promuove la cultura cinematografica per un’analisi collettiva e culturale della società che ci circonda. Costituita legalmente nel 1953, lavora affianco al Museo, valorizza il rapporto tra il cinema e le altre arti; e molte attività sono infatti volte alla promozione e al supporto di una cultura inclusiva, attraverso il mezzo cinematografico.

OPERA VIVA

È un progetto di Alessandro Bulgini, che dal 2012 porta l’arte fuori dagli spazi istituzionali. Attraverso “l’ARTISTA DI QUARTIERE” la rappresentazione artistica scende per strada, si inoltra nella realtà, muovendosi costantemente in e con per integrarsi nell’esistenza quotidiana. Grazie a questa visione l’arte diventa pubblica, in grado di contribuire positivamente alla qualità sociale, favorendo l’inclusione, sviluppando coesione, facilitando la partecipazione attiva della comunità. L’artista intanto esplora e utilizza le risorse del territorio in modo sostenibile creando collaborazioni basate sul reciproco beneficio.

PEPITOSA IN CARROZZA

L’Associazione “Pepitosa in carrozza” nasce nell’agosto del 2019, dall’idea di Valentina Tomirotti, giornalista mantovana e attivista del mondo della disabilità comunicato fuori dagli schemi. L’organizzazione non solo si occupa di turismo accessibile, ma attraverso il proprio operato, cerca di diffondere una nuova cultura della disabilità attraverso progetti di sensibilizzazione nelle scuole, convegni di settore, eventi dedicati, al fine di abbattere le principali barriere fisiche, mentali e sociali che riguardano questo argomento. Tre punti fondamentali: un progetto di turismo accessibile per raccontare il territorio senza sorprese, un modo di sensibilizzare sul tema della disabilità con progetti educativi e sociali, mappare il territorio inclusivo.

UICI TORINO

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS (U.I.C.I) è un’associazione fondata nel 1920 a Genova da Aurelio Nicolodi. Numerose le sedi territoriali, tra cui quella torinese. UICI Torino offre servizi diversificati in diversi ambiti: scuola, lavoro, vita domestica e tempo libero. Tra i servizi, anche corsi di autonomia personale, lettura e scrittura braille, orientamento e mobilità.

UILDM TORINO

L’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare propone sul territorio nazionale attività di volontariato, eventi di sensibilizzazione, raccolte fondi e progetti di inclusioni sociale. è presente e opera su tutto il territorio nazionale grazie all’impegno di 66 Sezioni locali. La sezione torinese nasce nel 1967, lavorando sia per l’ottenimento capillare di un’assistenza inclusiva e accessibile a 360°, sia per la lotta alle barriere archittetoniche e istituzionali.

ASSOCIAZIONE VERBA

Attiva a Torino, si occupa dal 1999 di disabilità, pari opportunità e inclusione. Ha all’attivo due progetti: Progetto Prisma, per persone con disabilità che si trovano anche in situazione di fragilità economica o di vulnerabilità sociale (donne, persone LGBT+, persone con background migratorio); Progetto Il Fior di Loto, costituito da un ambulatorio ginecologico accessibile e un Servizio Antiviolenza Disabili.

VIA BALTEA 3 – LABORATORI DI BARRIERA

Via Baltea 3 – Laboratori di Barriera accoglie e propone laboratori artigianali, spazi per i servizi al quartiere e ai cittadini, e una caffetteria/bar sociale. Dietro le quinte la cooperativa “Sumisura s.c. – Risorse per l’Ambiente e la Città”, nata nel 2007: si occupa di rigenerazione urbana e sviluppo locale e l’associazione Sumisura APS, che promuove forme di cittadinanza attiva sperimentando nuovi rapporti di sussidiarietà e cooperazione.