Torino, cinque conferenze di GiovedìScienza tradotte in Lingua dei Segni

Un altro passo in avanti verso la piena accessibilità: si tratta di un passo importante perché viene fatto in un ambito troppo spesso precluso alle persone con disabilità. Nei prossimi mesi, infatti, Torino sarà protagonista dell’evento Giovedìscienza, ciclo di conferenze che da più di trent’anni contribuisce alla divulgazione scientifica; l’innovazione di questa edizione è la traduzione di cinque conferenze in Lingua dei Segni LIS con il contributo di due interpreti ripresi da una telecamera e proiettati su un maxi-schermo. L’obiettivo, per il futuro, è quello di estendere la modalità a tutte le conferenze. Leggi tutto “Torino, cinque conferenze di GiovedìScienza tradotte in Lingua dei Segni”

Brevi sulla disabilità – 23 marzo 2018

L’ISTITUTO INVAT È UN SOGNO DIVENTATO REALTÀ

Nato lo scorso anno, l’INVAT (Istituto Nazionale di Valutazione Ausili e Tecnologie), nuovo Ente collegato all’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), ha come scopo precipuo quello di valutare e promuovere sul territorio gli ausili e le strumentazioni volti a favorire l’autonomia personale e la mobilità autonoma delle persone cieche e ipovedenti. «È un sogno divenuto realtà – scrive il direttore generale Franco Lisi – e ora l’auspicio è che l’Istituto possa diventare un’Autorità Nazionale riconosciuta nel campo dell’accessibilità della tecnologia intesa nell’accezione più ampia»

Continua leggere su Superando.it 

VENARIA APPROVA UNA MOZIONE IN FAVORE DELLE PERSONE SORDE

E’ arrivata all’approvazione unanime la mozione, presentata dalla consigliera Barbara Virga e dal consigliere Salvatore Ippolito, per chiedere al Comune di Venaria di riconoscere la Lingua dei Segni Italiana (LIS) “come importante strumento di comunicazione per le persone sorde”.

Continua leggere su Sordionline.com

IL 25 MARZO TORINO CORRE LA”ACUS RUN 2018”
Corsa podistica a favore del progetto “Protezione Famiglia” della FARO. • Al via il ‘3° Memorial Sergio Bertoldini’: corsa non competitiva aperta a tutti di 10 km, oppure camminata di 5 km e corsa di 1 km per i bambini. Ritrovo e partenza della gara ore 10, in Viale Michelotti 21

Continua leggere su Torinosportiva.it

Lingua dei segni, verso il riconoscimento? Riprende la discussione della legge

Riaperta la discussione del testo unico in Commissione Affari costituzionali al Senato. Prevede, tra l’altro, la nascita del Registro nazionale degli interpreti e dell’Osservatorio nazionale sulla condizione dei bambini affetti da sordità. Tutto, però, “senza oneri a carico della finanza pubblica”. Leggi tutto “Lingua dei segni, verso il riconoscimento? Riprende la discussione della legge”

“MANIpolare per Comunicare”, un gioco interattivo per insegnare ai bambini il linguaggio Lis

Se sbagli la sequenza la mano robotica si accartoccia su se stessa con fare depresso. Se invece le indovini tutte pollice, indice e mignolo all’insù per dire “You rock!”. O solo con l’indice e il medio nel gesto tipico dei manga giapponesi per esprimere felicità. Leggi tutto ““MANIpolare per Comunicare”, un gioco interattivo per insegnare ai bambini il linguaggio Lis”

C’era una volta…un progetto di cartoni animati accessibili

Il progetto di una casa editrice che attraverso LIS e grafica adattata vuole portare in video i suoi libri per bambini con disabilità sensoriali. In questa direzione si muove il progetto della casa editricePuntidivista, che si propone di trasformare le sue favole accessibili, che già pubblica in forma cartacea, in cartoni animati per tutti. Alla base di “Cartoon-Able”  (questo il nome del progetto),  ci sarà infatti un format che aiuterà i piccoli con disabilità sensoriali a seguire la storia, così da poter guardare il cartone insieme ad altri bambini. Leggi tutto “C’era una volta…un progetto di cartoni animati accessibili”