Lingua dei segni, verso il riconoscimento? Riprende la discussione della legge

Riaperta la discussione del testo unico in Commissione Affari costituzionali al Senato. Prevede, tra l’altro, la nascita del Registro nazionale degli interpreti e dell’Osservatorio nazionale sulla condizione dei bambini affetti da sordità. Tutto, però, “senza oneri a carico della finanza pubblica”. Leggi tutto “Lingua dei segni, verso il riconoscimento? Riprende la discussione della legge”

Percorsi di architettura accessibili

Gran finale, il 10 giugno, per il ciclo di appuntamenti “9 Segni d’Arte”, dedicato all’arte e all’accessibilità, promosso dall’Associazione senese Mason Perkins Deafness Fund ONLUS, in collaborazione con OPPI, CounseLis e il Museo Omero di Ancona. Un gruppo di persone sorde, infatti, sarà protagonista di una visita guidata accessibile alla scoperta della Quindicesima Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, e successivamente verrà coinvolto in un’attività laboratoriale pratico-artistica. Leggi tutto “Percorsi di architettura accessibili”

“I ricordi del fiume” dei fratelli De Serio, con proiezione accessibile

Un film che farà discutere perché si occupa di un tema controverso quanto attuale. Un impegno sociale che si manifesta anche nelle scelte di distribuzione. Oggi, giovedì 21 aprile, esce a Torino il nuovo lavoro dei fratelli Gianluca e Massimiliano De Serio I ricordi del fiume, interamente girato al Platz, meglio conosciuto come il Campo Rom di Lungo Stura Lazio. Leggi tutto ““I ricordi del fiume” dei fratelli De Serio, con proiezione accessibile”

Sciare nel silenzio con il linguaggio dei segni

Su queste dolci montagne del Biellese, a Bielmonte, c’è un maestro di sci che insegna lo spazzaneve a una classe di giovani sordi. All’inizio, quelli della scuola non sapevano da che parte cominciare. Come fai a comunicare con una persona che non ti sente quando urli «fermati!», «seguimi», «svolta a sinistra»? Il fatto, scriveva Oliver Sacks, è che «è terribilmente facile dare per scontato il linguaggio». Ma questo maestro di sci con la divisa verdeblu ce l’ha fatta ad andare oltre: alle sue lezioni, i ragazzi riescono davvero a «vedere voci». Leggi tutto “Sciare nel silenzio con il linguaggio dei segni”

“MANIpolare per Comunicare”, un gioco interattivo per insegnare ai bambini il linguaggio Lis

Se sbagli la sequenza la mano robotica si accartoccia su se stessa con fare depresso. Se invece le indovini tutte pollice, indice e mignolo all’insù per dire “You rock!”. O solo con l’indice e il medio nel gesto tipico dei manga giapponesi per esprimere felicità. Leggi tutto ““MANIpolare per Comunicare”, un gioco interattivo per insegnare ai bambini il linguaggio Lis”

Nuovi servizi bancari e soccorso stradale accessibili ai sordi

Rendere accessibile alle persone sorde qualsiasi tipo di comunicazione telefonica è un obiettivo che può sembrare utopia, ma le premesse ci sono tutte, e sono molto buone. A trainare questa “rivoluzione comunicativa” è anche la app Pedius, che permette alle persone non udenti di telefonare attraverso lo smartphone, ma anche con il tablet. Si digita un testo o si pronuncia un messaggio, e la app lo trasmette all’interlocutore, traducendo in forma scritta o parlata le sue risposte grazie alla sintesi e al riconoscimento vocale simultaneo. Leggi tutto “Nuovi servizi bancari e soccorso stradale accessibili ai sordi”

I dieci anni di “Cinema senza Barriere®”

Compie dieci anni “Cinema senza Barriere®”, servizio culturale rivolto alle persone con disabilità della vista e dell’udito. La nuova edizione della rassegna, infatti, prenderà il via il 22 settembre a Milano, con il film “The Imitation Game”, Oscar 2015 per la sceneggiatura non originale e nello stesso giorno a Roma, con la commedia italiana “Banana” Leggi tutto “I dieci anni di “Cinema senza Barriere®””