Torino, cinque conferenze di GiovedìScienza tradotte in Lingua dei Segni

Un altro passo in avanti verso la piena accessibilità: si tratta di un passo importante perché viene fatto in un ambito troppo spesso precluso alle persone con disabilità. Nei prossimi mesi, infatti, Torino sarà protagonista dell’evento Giovedìscienza, ciclo di conferenze che da più di trent’anni contribuisce alla divulgazione scientifica; l’innovazione di questa edizione è la traduzione di cinque conferenze in Lingua dei Segni LIS con il contributo di due interpreti ripresi da una telecamera e proiettati su un maxi-schermo. L’obiettivo, per il futuro, è quello di estendere la modalità a tutte le conferenze. Leggi tutto “Torino, cinque conferenze di GiovedìScienza tradotte in Lingua dei Segni”

Le visioni di Nemrac – Il matrimonio imperfetto tra Spazio e Tempo

Arrivederci Teacher and Master Stephen Hawking

A Maria Luisa e Marco, maestri del qui ed ora per un fuoco di sogni su cui non smettere di soffiare

Non è mia abitudine scrivere i pezzi dedicandoli a qualcuno in particolare (e prometto che non diventerà consuetudine), ma oggi non posso farne a meno perché il mio omaggio a Stephen Hawking inizia dalla condivisione con una cara amica, insegnante, di un pezzo uscito sull’Huffington Post esattamente due anni fa. In quell’occasione, Hawking raccontava di come il suo talento di matematico, ancor prima che di fisico e cosmologo, fosse alimentato dalla passione per l’insegnamento della materia di un suo professore: «Le sue lezioni erano illuminanti e vivaci, ogni cosa poteva divenire oggetto di discussione». Leggi tutto “Le visioni di Nemrac – Il matrimonio imperfetto tra Spazio e Tempo”