Trasporto persone con disabilità a Torino, “saltate” diverse linee a causa della mancanza di carburante

Nella giornata di ieri, diverse linee del servizio di trasporto persone con disabilità gestite dall’azienda Tundo sono “saltate” a causa della mancanza di carburante. A riportare la notizia sono stati i quotidiani Repubblica e Torinoggi.it, i quali precisano che le tratte interessate sarebbero state sette. Leggi tutto “Trasporto persone con disabilità a Torino, “saltate” diverse linee a causa della mancanza di carburante”

Brevi sulla disabilità – 15 Maggio 2018

Tre nuovi bus ad Alba attrezzati anche per il trasporto di disabili e mamme con carrozzine

L’investimento, superiore a mezzo milione di euro, è stato effettuato da Bus Company. Si tratta di due mezzi da 12 metri destinati al ciclo urbano e di un bus navetta per la Linea Verde gratuita. Presentata anche la nuova linea sperimentale per la Casa di Reclusione “Giuseppe Montalto”.

Continua a leggere: www.targatocn.it

Asti, sabato visita guidata per disabili sensoriali al Museo Paleontologico

L’APRI onlus Asti ha organizzato per sabato prossimo, 19 maggio, una visita guidata e narrata al Museo Paleontologico, c.so Alfieri 381, rivolta ai disabili sensoriali, ad accompagnatori e simpatizzanti.

Continua a leggere: www.atnews.it 

TAGLI SUI SERVIZI DI TRASPORTO PER I DISABILI, I MANIFESTANTI A PALAZZO CIVICO

Lunedì 26 marzo, alle ore 14, si è tenuta in Piazza Palazzo di Città a Torino la manifestazione contro il taglio da 200mila € previsto dall’amministrazione al servizio di trasporto per i disabili. Successivamente, i rappresentanti delle associazioni e cittadini sono stati invitati a Palazzo Civico, in Sala Carpanini, per un dibatto con gli Assessori della Città di Torino Maria Lapietra (Trasporti) e Marco Giusta (Pari opportunità). I presenti, con il coordinamento di CPD – Consulta per le Persone in Difficoltà, hanno presentato bisogni, timori e problematiche che potrebbero sorgere da questo provvedimento. Leggi tutto “TAGLI SUI SERVIZI DI TRASPORTO PER I DISABILI, I MANIFESTANTI A PALAZZO CIVICO”