Furto al Centro Servizi per il Volontariato Vol.To, rubati due furgoni e altri materiali

furto Vol.To

di Marco Berton

Un gravissimo danno per tutto il mondo del volontariato torinese: sul finire della scorsa settimana, infatti, il centro servizi Vol.To ha subito un furto presso il magazzino di Strada dell’Arrivore 35/h a Torino. I ladri sono riusciti a rubare due furgoni e altro materiale. Leggi tutto “Furto al Centro Servizi per il Volontariato Vol.To, rubati due furgoni e altri materiali”

A Torino nasce “Agevoli”, l’agenzia per il volontariato inclusivo

di Marco Berton

Il centro servizi per il volontariato Vol.To ha sviluppato il progetto “Agevoli”, agenzia per il volontariato inclusivo. L’iniziativa, realizzata nell’ambito del progetto “To-Link: connessioni di comunità” della Città di Torino e della strategia “We.Ca.Re.” della Regione Piemonte, ha l’obiettivo di contrastare l’esclusione sociale e la fragilità unendo le forze tra le organizzazioni di volontariato.

Le finalità verranno raggiunte attraverso la creazione di una rete di organizzazioni che, al loro interno, includono volontarie e volontari in condizioni di svantaggio o fragilità. Il percorso sarà suddiviso in tre parti: in fase preliminare verranno realizzate dieci interviste ad enti che hanno già avuto modo di praticare il volontariato inclusivo; dopodiché verrà aperta la manifestazione d’interesse per raccogliere le adesioni. Per chi farà parte del progetto, infine, verranno attivate diverse iniziative di formazione per plasmare la figura dell’Inclusive Manager: tra le tematiche trattate, da segnalare il Piano di Inclusione sociale della Città di Torino e la Strategia We.Ca.Re della Regione Piemonte, l’accoglienza e la gestione dei volontari e il volontariato come strumento di inclusione alla luce della riforma del terzo settore.

A spiegare le ragioni che hanno portato all’iniziativa è il presidente di Vol.To Gerardo Gatto:  “Il Volontariato – commenta – trasmette un modello di comunità in cui la persona, accolta integralmente, si realizza pienamente solo se è capace di pensarsi ed esprimersi come un io unico con le sue caratteristiche e nel contempo come un noi. Questi valori sono alla base del modello di Volontariato inclusivo di cui il progetto Agevoli è portatore. Iniziative del genere ci spingono a comprendere che le società avanzate come quella in cui viviamo siano meglio governate con il concorso dei soggetti della società civile e non contando soltanto sul ruolo di Stato e mercato”.

Per informazioni: www.volontariatorino.it

Brevi sulla disabilità – 16 Maggio 2018

Torna Ability Chef, sfida in cucina tra persone con disabilità

Evento ideato dall’associazione Argilla di Soncino con Endemol Shine Italia e Masterchef Italia, ospite il vincitore di Masterchef 6 Valerio Braschi. Dopo l’ottimo riscontro della prima edizione, a luglio scorso, torna anche quest’anno, nella suggestiva cornice di Villa Affaitati, a Grumello Cremonese, l’appuntamento con Ability Chef, l’iniziativa ideata dall’Associazione di Promozione Sociale Argilla di Soncino con il sostegno di Endemol Shine Italy e MasterChef Italia, che vede coinvolti persone disabili, insieme ai loro accompagnatori, in una sfida culinaria, proprio come nel celebre cooking show.

Continua a leggere: www.laprovinciacr.it

Il volontariato e la disabilità adulta

Oggi, per tutti i volontari impegnati, a qualsiasi titolo, nell’aiuto delle persone con disabilità e delle loro famiglie, è un imperativo categorico essere formati e informati»: partendo da tale assunto, l’Associazione Volontari San Giovanni Bosco ha promosso presso la propria sede di Cascine Vica di Rivoli (Torino), in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To, un ciclo di incontri serali, per rispondere appunto all’esigenza formativa di volontari o aspiranti tali, impegnati nella tutela e nella presa in carico di persone adulte con disabilità.

Continua a leggere: www.superando.it

Nasce la App “Pass Torino”: tutte le notizie di “Informa disabile” anche su smartphone

L’obiettivo è acquisire nuovi utenti che oggi per navigare in Internet utilizzano esclusivamente, o quasi, lo smartphone. Una nuova app creata per abbattere un’altra barriera, quella dell’inaccessibilità da smartphone alle informazioni del sito web PassePartout del servizio comunale InformadisAbile.

Continua a leggere: www.torinoggi.it

Dall’aiuto agli anziani ai laboratori: i volontari disabili in prima linea

Sul numero di febbraio del mensile SuperAbile Inail un’inchiesta su storie e buone pratiche in Italia: “Gli adulti disabili hanno alle spalle una vita intera di aiuti ricevuti”. Ma anche un’intervista a Giorgio Gazzolo, che ha appena scritto il volume “Un Asperger in cucina” e la straordinaria storia della barca a vela Lisca Bianca. Leggi tutto “Dall’aiuto agli anziani ai laboratori: i volontari disabili in prima linea”

Trasporto disabili, i taxisti perdono ricorso contro il volontariato

Una Asl ha affidato senza gara il servizio di trasporto dializzati ad alcune associazioni di volontariato, risparmiando notevolmente sui costi, ma urtando le associazioni di taxi e autonoleggio, che hanno fatto ricorso al Tar. A sua volta il tribunale ha chiamato in causa l’Europa, che però ha dato ragione ai volontari. Ecco perché. Leggi tutto “Trasporto disabili, i taxisti perdono ricorso contro il volontariato”

Diritti e inclusione: l’Università, l’Associazionismo, la Politica

Si terrà il 25 gennaio a Milano – con la partecipazione di autorevoli rappresentanti istituzionali, accademici e dell’associazionismo – il convegno “Disabilità e cultura dell’inclusione: il ruolo dell’Università, dell’Associazionismo e della Politica”, promosso dall’Università di Milano, in occasione dell’avvio del corso di perfezionamento in “Diritti e inclusione delle persone con disabilità in una prospettiva multidisciplinare”. Leggi tutto “Diritti e inclusione: l’Università, l’Associazionismo, la Politica”

Buon lavoro, Cristina!

10616067_757322070993280_8775075136189247273_n
Finito il tempo delle lacrime (ma non quello della memoria), per noi di Volonwrite è arrivato il momento di pensare al futuro, ancora più consapevoli della nostra unione e della nostra forza. La prima cosa da fare, quando si volta pagina,  è individuare la propria guida, la figura di riferimento incaricata di portare avanti e coordinare il lavoro iniziato negli anni precedenti. Leggi tutto “Buon lavoro, Cristina!”