Associazione Volonwrite

Comunicazione Sociale sulla Disabilità

“Caro Governo, evita il Ministero per la disabilità”: a lanciare l’appello, attraverso il proprio profilo Instagram, è l’attivista, blogger e giornalista Valentina Tomirotti. L’idea di dedicare un ministero specifico alla tematica è stata rilanciata, nelle ultime ore, dal segretario della Lega Matteo Salvini.In attesa di capire se ci sarà un Governo Draghi, e con quali ministri partirà, secondo Tomirotti è importante fissare un presupposto ritenuto imprescindibile: “Basta – scrive – parlare di Ministero della disabilità: è solo un mezzo per un consenso che non si traduce mai in fatti concreti e risolutivi. Ogni volta viene tirato fuori dal cilindro come il vestito della domenica e, nominato un paio di volte, torna a fare la muffa in un cassetto dorato”.

L’auspicio, al  contrario, è quello di trattare la tematica da un punto di vista collettivo: “Servono – prosegue Tomirotti – fondi con progettualità trasversale che tocchino tutti gli ambiti della vita sociale e quotidiana, senza gabbie di capitoli di spesa, con persone che diano prova di una capacità intellettiva onesta e con potere decisionale concreto, perché quello che la politica ci ha lasciato sull’argomento disabilità si chiama solo diffidenza e indifferenza. Non voglio ministri dedicati, ma Ministeri universali che sappiano prenderci in considerazione come parte della Società e non come una Società a parte”.

Categories: News

Comments are closed.